per convertire la tua patente estera

I titolari di patenti estere (dei paesi che godono del diritto di reciprocità con l′Italia), possono ottenere la conversione della propria patente estera con la patente italiana della stessa categoria.

Requisito essenziale per poter dar corso alla pratica è aver conseguito la patente prima di aver ottenuto la residenza in Italia; poi sarà sufficiente presentarsi presso la nostra Autoscuola con la patente originale, la traduzione e la dichiarazione di autenticità rilasciati dal Consolato in Italia, la carta d′identità e un certificato di residenza storico da cui risulti la data di provenienza dallo Stato estero.

Questo consente di ottenere la patente italiana senza dover sostenere nessun tipo di esame teorico o pratico.

Presso le nostre sedi è presente il medico autorizzato per la visita medica necessaria per dare corso alla pratica, in orari prestabiliti e previo appuntamento.

Share by: